lovelovelove

Amore

love via flowerlost

Cos’è l’amore?In quanti ci siamo fatti questa domanda,quante risposte diverse ci siamo dati?Quante volte abbiamo messo in discussione le nostre risposte,ci siamo chiesti se queste risposte erano esaustive ed esaurienti?Quante volte non siamo riusciti a spiegarlo a parole, a capire poi cosa si prova quando si ama?

Tutto vorrei meno che cadere nel patetico e nello sdolcinato, non mi si addice, noi si addice a voi! Esistono infinite forme d’amore, eppure è più facile trovare quello che non va, arrabbiarsi, lamentarsi…Cioè non saprei nemmeno definire il contrario di amore, non è l’odio, è forse il malessere??? Ma nemmeno, alle volte il malessere, il dolore, è più facile che ci conducano all’ amore…L’amore è un istinto che ci porta a cercare di sorridere, a stare bene, anche se spesso e volentieri sappiamo riconoscere quando stiamo male piuttosto che quando stiamo bene…lo star bene lo associamo a normalità, a livello base, a piano zero… Eppure sono convinta che dobbiamo svegliarci da questo torpore, che non sappiamo goderci, eppure il torpore è una piacevole sensazione! Dovremmo amare di più, quando non lo facciamo dovremmo dare un colpetto ai nostri pensieri, svegiarli e tirarlo fuori quest’amore! Siamo fatti d’amore, lo ricerchiamo di continuo senza saperlo riconoscere quando lo teniamo tra le nostre mani, un fiore a primavera non è così scontato, la terra, l’acqua, il sole…gli hanno dato amore, nel suo sbocciare ha restituito il favore inebriandoci lo sguardo!

L’amore è libero… L’amore va liberato!

Qualche settimana fa, presa dagli impegni, dai doveri, dal lavoro, sono rimasta seduta in una sorta di limbo… o meglio pensavo di darmi da fare nel risolvere problemi, circostanze impreviste e spiacevoli… eppure ero ferma, i miei sentimenti, le mie sensazioni messe in un fortino, dovevo agire logicamente, razionalmente…. I miei sentimenti, l’amore che potevo dare, che potevo ricevere, chiusi nel fortino.Li ho messi in discussione poi un giorno, senza neanche aprirgli la porta, senza neanche andarli a sbirciare… mi sembravano così chiusi, così lontani… Eppure un bel giorno sono venuti fuori dal fortino, mi hanno fatto soffrire a primo sguardo, mi hanno fatto piangere,ma mi hanno ridato vita,mi sono sentita viva,piena d’amore e mi sono domandata “come ho fatto a metterli via?a chiuderli lì?” eppure erano così vicini, bastava solo porgergli l’orecchio! Forse è tardi, spero di no, ora gioco con loro, li accarezzo, mi sussurrano tutto l’ amore di questo mondo; magari potrò condividerlo questo amore ,magari vivrà nelle mia fantasie, eppure mi fa sentire viva, anche solo nella fantasia, anche solo in un sorriso regalato, in un’occhiata radiosa! Aldilà di come si manifesti, indipendentemente dai suoi modi, è pur sempre Amore !

Non lo fermate, lasciatelo scorrere, non lo trascurate, liberatelo, se l’amore esce libero, presto ritornerà!

Ti Aspetto!

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...