Io e Quelli della Libreria-Part One-sweet objects&books

Io e…quelli della libreria

Part One-Sweet Objects & Books

Libreria…Nell’ immaginario di una volta la libreria ne viene fuori come un luogo forse cupo e con pile di libri scaffalati interminabili, tutte scritte e poco spazio alla fantasia, se non immersi nella nuda e cruda lettura…

Adesso forse il concetto di libreria è un po’ cambiato… Nel mio caso direi proprio di sì!!!! Non solo libri, ma spazi luminosi e pieni di colori, oggetti e copertine colorati… e proprio questo mix di parole e colori circa vent’ anni fa mi hanno portato ha comprare e leggere,con incredibile foga, il mio primo vero libro, quello che dici “me lo scelgo tra mille ed è mio,come lo volevo io!”

Oggi per avere questo stimolo mi infilo in una libreria tutta nuova, a due passi da casa mia, “QUELLI DELLA LIBRERIA” ; non potrei chiedere di meglio, visto che anche l’occhio vuole la sua parte ,mi aggiro tra copertine e titoli colorati,illustrati, e tutto quello che accompagna un buon momento di lettura, una buona tazza di té, un orologio che scompare e non scandisce più il tempo … Chissà se le mie parole riescono a descrivere questa sensazione! Do spazio alle immagini, oggetti che abbracciano libri e viceversa, immergetevi anche voi in questa delizia, dedicata a libri  di dolci ricette e ai suoi complementi d’arredo per spazi e palati!

Vision d’ensemble all’interno di.. Quelli della Libreria

Deliziose tazze e tisaniere piccole donne non crescono mai di rosso regale , zuccherini di belle de sucre paris per quanto riguarda la forma accompagnatoria di una buona lettura ,

per passare poi alla sostanza, volendo metterci le mani!

Se siete già esperti e volete strafarvi gli occhi, per ed.Rizzoli Cake design di Silovoglioevents.it -sito da non perdere ricco di spunti per momenti… felici!- a grande richiesta passiamo invece a I pasticci di Molly per Ipertesto edizioni di Eleonora Coppini ,sulla pagina facebook avete modo di potervi aggiornare e chiedere consiglio direttamente all’autrice; cupcakes delle principesse contiene anche dei pirottini in silicone per poterli realizzare; Tutti pazzi per la pasta frolla di Jean Luc Sedy per Feltrinelli parte da questa storica pasta per realizzare anche altro dal solito biscotto; per finire, ma dando spazio a tutta la nostra immaginazione, Dolci a occhi chiusi di Mariapaola Dèttore ad. Vallardi ,ricettario senza illustrazioni, ma curato nei minimi particolari nella scrittura!

Ringrazio per questo mio dolce tour culinario Quelli della Libreria  , anche su facebook  , dove avrò modo di farmi qualche viaggetto di fantasia molto presto;  e se siete di Perugia e ancora non siete mai stati, non perdetevi questa chicca di libreria!

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...